Migliori Architetti Palermo

Il futuro dell’abitare è nomade

01/06/2018 – Dimensioni contenute, utilizzo di materiali sostenibili, impianti planimetrici scrupolosamente studiati, le “tiny houses” sono un fenomeno in forte crescita negli ultimi anni, grazie alla versatilità di impiego delle soluzioni abitative proposte.
Così le abitazioni “nomadi” come case prefabbricate, container o roulotte, possono riservare piacevoli sorprese e un comfort inaspettato.

Pochi giorni fa, a Kandalaksha, in Russia è un stata trasportata la DublDom, una casa vacanze progettata dallo studio russo BIO Architects, la cui localizzazione è stata stabilita tramite il concorso “Find your place”.
Inviando alcune foto del posto in cui si desiderava collocare la DublDom, i concorrenti avrebbero dovuto indicare perché, secondo loro, la DublDom sarebbe dovuta essere installata nel posto che si era scelto.
Il vincitore, Alexander Trunkovkiy, ha suggerito di installare DublDom..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com