Migliori Architetti Palermo

Obbligo di Pos, il Consiglio di Stato boccia le sanzioni

05/06/2018 – Bocciate le sanzioni di 30 euro previste per professionisti e imprese che non accettano pagamenti con il POS.

Il Consiglio di Stato, infatti, dopo aver sospeso il giudizio per dubbi di incostituzionalità, ha espresso parere negativo (Parere 1446/2018) sullo ‘Schema di Regolamento sulle sanzioni amministrative in caso di mancata accettazione dei pagamenti elettronici’ messo a punto dal Ministero dello Sviluppo Economico (MISE).

Obbligo di Pos: le sanzioni che prevedeva il Mise
Secondo il Mise, pur essendo in vigore l’obbligo di Pos, la mancanza di sanzioni in caso di non installazione o non accettazione dello strumento ha determinato la non applicazione dell’obbligo vanificando la previsione legislativa.

In tal modo si è ridotta “la possibilità di conseguire la finalità prioritaria di tale intervento normativo, ossia la diminuzione dell’uso del contante che comporta costi..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com