Migliori Architetti Palermo

Slow Food Freespace: il primo Slow Food Village in Cina

04/06/2018 – È stato presentato alla Biennale di Venezia il progetto Slow Food Frespace, il progetto-pilota per il primo Slow Village che verrà costruito in Cina in collaborazione con Slow Food Movement. A parlarne Stefano Boeri e Carlo Petrini, fondatori dell’associazione Slow Food.

Partendo dalla grande visione di Slow Food China – favorire un’economia agricola che valorizzi le culture e i prodotti locali – Stefano Boeri Architetti ha progettato per ogni villaggio (o insieme di villaggi vicini) interessato dal programma Slow Village, una scuola, una biblioteca e un piccolo museo. Tre epicentri culturali (seeds of culture) capaci di costituire i nodi di una infrastruttura diffusa che possa permettere a milioni di agricoltori cinesi di investire sul futuro dei loro territori rurali invece di abbandonarli per trasferirsi nelle periferie metropolitane.

Offrendo migliori condizioni culturali, economiche, architettoniche e ambientali a una galassia..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com