Migliori Architetti Palermo

I Caselli di Porta Venezia impacchettati con la juta

09/04/2019 – La Fondazione Nicola Trussardi ha invitato l’artista Ibrahim Mahama a realizzare a Milano un’installazione su scala urbanistica che coinvolge interamente un luogo simbolo della città: il crocevia di Porta Venezia.
Per secoli Porta Venezia è stata per Milano la porta d’Oriente, segnando il confine che delimitava il territorio urbano rispetto alla campagna, luogo che storicamente ha contribuito a definire la topografia di Milano e la relazione tra la città e il mondo esterno, ricorrente tanto nella vita quanto nelle cronache: dall’ingresso della peste che devastò la città con l’epidemia del XVII secolo, passando per le descrizioni nelle pagine de I Promessi Sposi, fino ad arrivare ai quartieri multietnici che oggi si articolano intorno a questo snodo fondamentale.
A Friend vuole innescare una riflessione sul concetto stesso di soglia, quel luogo di passaggio che definisce l’interno e l’esterno,..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com