Migliori Architetti Palermo

Sicurezza antincendio, gli evacuatori di fumo e calore

11/04/2019 – Gli evacuatori di fumo e calore devono assicurare, in caso di incendio, la fuoriuscita dei fumi e gas caldi prodotti, evitando che gli ambienti siano totalmente invasi dai fumi.

Gli EFC installati possono essere manuali oppure automatici; quelli ad azionamento a distanza devono essere con fonte di energia di autonoma e progettati in modo che sia garantito il funzionamento anche in caso d’incendio.

Tali dispositivi devono presentare caratteristiche costruttive tali da garantire il funzionamento ottimale anche in condizioni critiche quali: vento particolarmente violento, neve, gelo, agenti atmosferici aggressivi interni/esterni. Inoltre, bisogna garantire che il flusso di uscita dei fumi non si inverta.

Nel DM 20 dicembre 2012, i sistemi EFC sono identificati sotto la denominazione di impianti EFC e si afferma che: “gli impianti costituiscono accorgimenti intesi a ridurre le conseguenze degli incendi a mezzo di rivelazione,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com