Migliori Architetti Palermo

Dove buio e luce si incontrano

08/05/2019 – Caravaggio visse complessivamente 18 mesi della sua vita a Napoli: durante i suoi due soggiorni (tra ottobre del 1606 e giugno del 1607) e, successivamente, nell’autunno del 1609 per circa un anno fino alla morte avvenuta a Porto Ercole nel viaggio di ritorno verso Roma, (nel luglio del 1610). Mesi intensi e fondamentali per la sua vita e la sua produzione artistica, che tuttavia risultano meno noti del periodo trascorso a Roma.

Così la città di Napoli ha voluto rendere omaggio al poeta del buio e della luce, attraverso una mostra per approfondire il periodo napoletano di Caravaggio e l’eredità lasciata nella città partenopea: “Caravaggio Napoli” presso il Museo e Real Bosco di Capodimonte, con il progetto di allestimento di COR arquitectos e Flavia Chiavaroli.

A Napoli il Merisi arrivò in fuga da Roma, dove era stato coinvolto nell’omicidio di Ranuccio Tomassoni: ricercato e condannato a morte..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com