Migliori Architetti Palermo

Appalti, bocciata la legge della Sardegna

11/07/2019 – La Corte Costituzionale bacchetta la Sardegna. Con la sentenza 166/2019 sono stati giudicati illegittimi alcuni commi degli articoli 37, 39 e 45 della Legge Regionale 8/2019, con cui è stata riscritta la normativa sui contratti pubblici.

Le norme illegittime riguardano la creazione di un Albo regionale dei commissari di gara, l’approvazione di linee guida regionali e la qualificazione delle stazioni appaltanti.

Impugnato dal Governo, ma giudicato conforme, l’articolo 34 sulla nomina e i requisiti del responsabile del procedimento per le fasi della programmazione, della progettazione, dell’affidamento e dell’esecuzione del contratto.

Albo regionale dei commissari di gara
Il Governo ritiene che la previsione di un Albo regionale dei Commissari di gara si trovi in conflitto con il Codice Appalti nazionale, che istituisce presso l’Autorità nazionale anticorruzione (ANAC), l’Albo nazionale obbligatorio..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com