Migliori Architetti Palermo

Sconto alternativo a ecobonus e sismabonus, CNA chiede di modificare la norma

05/07/2019 – “Lo sconto in fattura per i lavori relativi a ecobonus e sismabonus restringe la concorrenza con effetti negativi sui consumatori e danneggia artigiani, piccole e medie imprese”. Così la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (CNA) sintetizza il giudizio espresso dall’Autorità Antitrust sull’articolo 10 del Decreto Crescita, definendolo “molto severo”.

L’articolo 10, ricordiamo, prevede che i soggetti che effettuano interventi di messa in sicurezza dal rischio sismico e di efficientamento energetico possono ricevere un contributo, anticipato dal fornitore che ha effettuato l’intervento, sotto forma di sconto sul corrispettivo spettante. Il contributo sarà recuperato dal fornitore sotto forma di credito d’imposta, di pari ammontare, da utilizzare in compensazione, in cinque quote annuali di pari importo, senza l’applicazione dei limiti di compensabilità…
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com