Migliori Architetti Palermo

Trulli diroccati, è possibile acquistarli con l’agevolazione ‘prima casa’?

03/09/2019 – L’acquisto di immobili collabenti, come ad esempio dei trulli diroccati, può accedere all’agevolazione prima casa?

A chiarire la questione l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 357/2019.

Immobili collabenti e agevolazione prima casa: il caso
L’Agenzia ha risposto alla domanda di una contribuente che chiedeva se fosse possibile applicare anche agli immobili “collabenti” le agevolazioni fiscali “prima casa”. L’intenzione era quella di acquistare un immobile “collabente” (ovvero quattro trulli diroccati con annesso pollaio e deposito) appartenente alla categoria catastale F/2, ristrutturarlo e, entro 18 mesi dall’acquisto, adibirlo ad abitazione principale.

L’applicazione dell’aliquota agevolata del 2%, infatti, può riguardare una casa di abitazione non di lusso situata nel Comune dove l’acquirente stabilisce, entro 18 mesi, la propria residenza.

L’Agenzia..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com