Migliori Architetti Palermo

La casa nella roccia

29/10/2019 – Nell’era del riscaldamento globale, si richiedono progetti sempre più ‘economici’, che sfruttino l’energia naturale rinnovabile, cioè geotermica e solare, catturino l’acqua piovana e superino le sfide ambientali.
Ma come ricavare una casa da una roccia, senza alterare il paesaggio naturale che la ospita, rispettandone i volumi, le ‘fratture’ e la vegetazione?

Ecco Villa Troglodyte, una sfida più che una semplice abitazione, firmata da Jean-Pierre Lott Architecte nel Principato di Monaco.

Se non la si guardasse attentamente, sarebbe facile supporre che il grande masso di roccia raffigurato sia solo una caratteristica naturale della topografia monegasca. Tuttavia, in realtà, si tratta di una residenza di lusso ad alta efficienza energetica.

La parte inferiore di Villa Troglodyte è stata scavata nella parete rocciosa originale già presente sul sito, con porte e finestre intagliate,..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com