Migliori Architetti Palermo

Edifici abbandonati diventano serre verticali

10/01/2020 – Capannoni dismessi ed edifici abbandonati – come caserme, magazzini e case cantoniere – possono essere rigenerati e riqualificati creando serre verticali a coltivazione idroponica, ovvero fuori suolo, che garantiscano una maggiore produzione di verdure con minimo consumo di acqua e senza uso di pesticidi.

Parte da questa idea Ri-Genera, il progetto promosso da ENEA in Veneto, che vede tra i firmatari Coldiretti Padova, Parco Scientifico e Tecnologico Galileo, Advance Srl, Idromeccanica Lucchini Spa e Gentilinidue.

Il progetto si basa sul sistema “Arkeofarm”, creato da ENEA in collaborazione con Idromeccanica Lucchini, che consiste in un impianto per coltivazioni orticole intensive sviluppato verticalmente su più piani. “Nella serra sono impiegate tecniche idroponiche avanzate in ambiente chiuso e climatizzato, con illuminazione artificiale integrale a led che può essere ad altissima automazione grazie a sistemi robotizzati..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com