Migliori Architetti Palermo

Bonus mobili, come funziona in caso di frazionamento?

10/02/2020 – Se durante una ristrutturazione si effettua un frazionamento, come funziona il limite di spesa massima del bonus mobili?

A chiarirlo l’Agenzia delle Entrate, tramite la posta di FiscoOggi, rispondendo ad un contribuente che chiedeva se, dopo un intervento di ristrutturazione edilizia che ha portato alla divisione della vecchia abitazione in due piccoli appartamenti, potesse usufruire di un limite di spesa doppio (10.000 per appartamento) per l’acquisto dei mobili destinati ad arredare entrambi gli immobili.

Bonus mobili: cosa accade in caso di frazionamento
L’Agenzia ha ricordato che in generale la detrazione relativa all’acquisto di mobili ed elettrodomestici deve essere calcolata su un importo massimo di 10.000 euro per ogni singola unità immobiliare oggetto di “ristrutturazione”.

Nello specifico, le Entrate hanno chiarito che nel caso in cui gli interventi di ristrutturazione edilizia comportino..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com