Migliori Architetti Palermo

Ispirazione Disco

13/05/2020 – Echi dall’universo pop, ambienti colorati e giocosi, superfici perforate e riflettenti. L’architetto Mario Montesinos Marco ha immaginato così il suo progetto per l’appartamento Casal a Valencia.
Un tipo di spazio che oltre alla sua funzione di base, si concentra sugli aspetti simbolici e rappresentativi della cultura elettronica. Ambienti illusori creati da tecnologie luminose e sonore, forme geometriche e cromatismo. Elementi che riprendono le suggestioni architettoniche emerse negli anni ’60 con i radicali italiani, Cedric Price o Constant.

“Il tema della musica elettronica ha avuto una grande influenza sul mio lavoro, una cultura profondamente radicata nella mia città, Valencia. Lo ‘Spazio discoteca’, esemplifica quello spazio che trasporta l’utente attraverso un’esperienza multisensoriale, attraverso la creazione di atmosfere oniriche e teatrali, superando i limiti del fisico”, afferma..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com