Migliori Architetti Palermo

Prestazione energetica edifici, come cambia l’ecobonus

23/06/2020 – Gli incentivi per l’efficientamento energetico degli edifici devono essere commisurati al risparmio energetico ottenuto. Ma non solo, perché nel caso in cui si sostituiscano finestre e infissi, si potrà ottenere l’ecobonus solo se gli installatori saranno dotati di una opportuna qualifica.

Le novità, introdotte dal D.lgs. 48/2020, che ha recepito nell’ordinamento italiano la Direttiva 2018/844/UE sull’efficienza energetica in edilizia, modificando il D.lgs. 192/2005 sul rendimento energetico in edilizia, sono destinate ad avere un impatto sul sistema dei bonus per la riqualificazione degli edifici.

Ecobonus graduato sul risparmio energetico
Il decreto prevede che gli incentivi volti a migliorare l’efficienza energetica degli edifici, in occasione della loro ristrutturazione, siano commisurati ai risparmi energetici perseguiti o conseguiti.

Il monitoraggio dei risultati deve essere..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com