Migliori Architetti Palermo

Appalti, cosa accade se l’impresa dichiara di non avere costi per la sicurezza?

29/07/2020 – Se gli oneri per la sicurezza sono pari a zero, l’impresa non può essere esclusa dalla gara d’appalto cui ha partecipato. Non sostenere costi interni per la sicurezza non vuol dire non indicarli nell’offerta. Lo ha spiegato il Consiglio di Stato con la sentenza 4431/2020.

Appalti e oneri per la sicurezza, il caso
Il caso preso in esame dal Consiglio di Stato riguarda una gara per l’aggiudicazione del servizio di conduzione dell’infrastruttura ICT del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Una delle imprese partecipanti aveva quantificato in “euro zero” i costi della sicurezza aziendali.

Per questo, e per altri motivi, era stata esclusa dalla gara. Secondo la Stazione Appaltante, dal momento che i costi per la sicurezza sono un elemento essenziale dell’offerta, l’impresa avrebbe dovuto quantificarli in modo corretto e indicarli nell’offerta.

Costi per la sicurezza,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com