Migliori Architetti Palermo

Bonus prima casa, il residuo è fruibile per un secondo acquisto?

27/07/2020 – Cosa accade se un contribuente non si è potuto avvalere per intero dell’agevolazione prima casa per parziale incapienza? Può chiedere di poter utilizzare la rimanente parte del bonus in diminuzione delle imposte dovute per un secondo atto di compravendita?

A rispondere alle domande l’Agenzia delle Entrate nella Risposta 223/2020 in cui tratta il caso di un istante che non ha fruito del credito d’imposta in quanto la prima compravendita era soggetta a Iva; di conseguenza, ha scelto di recuperare il credito in diminuzione dall’Irpef ma ne ha potuto utilizzare solo una parte in quanto non vi era sufficiente capienza. L’istante ha, quindi, chiesto se il beneficio inutilizzato potesse essere recuperato con il successivo acquisto di un immobile per la villeggiatura.

Agevolazioni prima casa: le alternative del beneficio
L’Agenzia, nel delineare la risposta, fa un quadro della normativa..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com