Migliori Architetti Palermo

Bonus ristrutturazione, come funziona per la casa in comodato?

29/07/2020 – È possibile usufruire del bonus ristrutturazione per le spese effettuate in un appartamento dato in comodato, sia esso gratuito o no. Ma cosa accade se il contratto di comodato scade prima della fine della fruizione dell’agevolazione?

A chiarirlo l’Agenzia delle Entrate tramite la posta di FiscoOggi.

Bonus ristrutturazioni nel caso di comodato d’uso
L’Agenzia ha ricordato che possono fruire della detrazione tutti i soggetti passivi dell’Irpef che possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l’immobile sul quale sono stati effettuati gli interventi.

Di conseguenza, la detrazione per gli interventi di ristrutturazione edilizia, oltre che al proprietario dell’immobile, spetta anche a chi lo detiene sulla base di un contratto di locazione o di comodato, a condizione che abbia il consenso all’esecuzione dei lavori da parte del proprietario.

È necessario,..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com