Migliori Architetti Palermo

Palmento La Martinella: contaminazione tra ‘già costruito’ e ‘nuovo’

24/07/2020 – Palmento La Martinella a Linguaglossa è stato di recente oggetto di restauro e ampliamento su progetto dello studio LSD architetti.
Linguaglossa sorge sul fianco nord ovest dell’Etna, a 550 m sul livello del mare, è attraversata dalla ‘Strada del Vino’ ed il suo territorio è compreso nell’area dell”Etna Doc’.

In questo ‘terroir’ insiste il Palmento La Martinella, da sempre luogo di produzione del vino e sede scelta dalla committenza per la nascente azienda vitivinicola. A poca distanza dal centro storico intercetta la linea virtuale che parte dal mare ed arriva in cima all’Etna.

La gravità ha caratterizzato la produzione tradizionale del vino ed i corpi di fabbrica si dispongono per sfruttarla al meglio. Il volume del palmento, luogo di produzione e residenza, sovrasta la bottaia, luogo conclusivo del processo che, partendo dalla vasca di pigiatura, passava dal torchio e si concludeva..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com