Migliori Architetti Palermo

Stringhe di luce e tonalità boreali: benvenuti al Moya

29/07/2020 – Apre a Milano Moya, un ristorante di cucina asiatica contemporanea, distribuito su un’area di oltre 1000 metri quadrati, divisa su due piani. L’architetto Maurizio Lai disegna con cura sartoriale un luogo in cui luci, colori e geometrie astratte delineano un linguaggio compositivo creativo e inatteso.

Nel progetto del ristorante Moya, installazioni luminose e tagli geometrici ricorrono all’interno di un contenitore essenziale, costruendo un’identità inedita, lontano dall’immaginario collettivo di una ristorazione asiatica standardizzata.
Il progetto di interior si sviluppa in un racconto materico, sensoriale e cromatico, che si articola nei diversi ambienti per coinvolgere ed amplificare la percezione visiva.

La riconfigurazione architettonica dell’edificio preesistente si evidenzia con il progetto di facciata, in un processo di sottolineature e accenti svolto da elementi luminosi lineari, mentre ampie vetrate..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com