Migliori Architetti Palermo

Ecco come potrebbero essere le case sulla luna

08/10/2020 – BIG – Bjarke Ingels Group collabora con ICON – sviluppatore di tecnologie di costruzione avanzate – e SEArch+ (Space Exploration Architecture), affiancati dalla NASA per l’avvio della ricerca e dello sviluppo di un sistema di costruzione extraterrestre capace di supportare le future esplorazioni della Luna.

Il progetto, che prende il nome di Olympus, prevede piazzole di atterraggio e habitat per gli astronauti, pensati per fornire una migliore protezione termica dalle radiazioni e dai micrometeoriti rispetto a quanto possano offrire habitat metallici o gonfiabili.

“Per spiegare il potere dell’architettura, ‘dare forma’ è la parola danese che si usa quando si definisce il processo di progettazione, ciò significa letteralmente dare forma a ciò che non è stato ancora plasmato. Questo concetto è da tenere presente anche quando ci avventuriamo oltre la Terra e cominciamo a immaginare..
Continua a leggere su Archiportale.com

Source:: ARCHIPORTALE.com