Migliori Architetti Palermo

Infrastrutture, Ingegneri: pochi concorsi pubblici e investimenti in calo del 23%

23/02/2021 – Un posto di primo piano nell’utilizzo del Recovery Fund spetta alla modernizzazione delle infrastrutture e alle grandi opere. Lo ha affermato il presidente del Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), Armando Zambrano, durante il convegno online “Grandi opere e infrastrutture per il rilancio del Paese”, organizzato dal CNI, con l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia, il Collegio degli Ingegneri di Venezia e la Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto.

Infrastrutture, Italia Paese più lento d’Europa
Nel suo intervento introduttivo, Zambrano ha affermato che l’Italia è il Paese più lento d’Europa nella realizzazione delle opere pubbliche.

“Negli ultimi dieci anni non sono stati fatti passi avanti, abbiamo anche modificato il Codice Appalti ma siamo rimasti lì. C’è un problema di mancati investimenti ma anche il delicato tema della Pubblica..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com