Migliori Architetti Palermo

Iva al 10%, spetta per la nuova costruzione di impianti fognari

08/04/2021 – La realizzazione di un collettore fognario che unisce due depuratori è un intervento di nuova costruzione che può fruire dell’aliquota Iva ridotta. Lo ha chiarito l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 229 del 6 aprile 2021.

Il quesito è stato posto da una società che gestisce il servizio idrico integrato di alcuni Comuni, la quale, nell’ambito dell’attività di adeguamento della rete fognaria, ha affidato a una ditta esterna l’appalto per la costruzione del collettore fognario dal depuratore X al depuratore Y.

Tale intervento – ha specificato la società – costituisce il primo lotto di un più ampio progetto di realizzazione di un sistema di collettamento dei reflui fognari attualmente trattati in una serie di impianti di depurazione presenti nella zona.

L’Agenzia rileva che l’intervento può essere considerato una “nuova realizzazione” e..
Continua a leggere su Edilportale.com

Source:: EDILPORTALE.com