Migliori Architetti Palermo

Lavori su una casa in comproprietà con la nipote, ok al superbonus

06/10/2021 – I lavori di ristrutturazione eseguiti su un villino di proprietà per metà di una persona, che ci vive con la sua famiglia, e per metà di sua nipote non facente parte del nucleo familiare, possono fruire del superbonus. Lo ha affermato l’Agenzia delle Entrate con la Risposta 656 del 5 ottobre 2021.

La persona che ha posto il quesito spiega di aver intenzione, insieme alla nipote, di realizzare degli interventi ammissibili al superbonus pagando le spese in proporzione alla quota di proprietà, cioè il 50% ciascuno.

L’Agenzia ricorda che, per l’applicazione del bonus 110% sugli interventi relativi a ‘edifici unifamiliari’ è stato precisato che “per edificio unifamiliare si intende quello riferito ad un’unica unità immobiliare di proprietà esclusiva, funzionalmente indipendente, …Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Source:: EDILPORTALE.com