Migliori Architetti Palermo

Abusi edilizi, no alla demolizione se il nuovo proprietario è in buona fede

29/04/2021 – La buona fede può salvare il nuovo proprietario dalla demolizione di opere irregolari realizzate molti anni prima, di cui il Comune non si era accorto fino a quel momento. Lo ha spiegato il Tar Campania con la sentenza 2123/2021.

Abusi edilizi, il caso
I giudici si sono pronunciati su una controversia sorta tra il Comune e un cittadino che nel 2019 ha acquistato una unità immobiliare con relativo garage al piano seminterrato.

Nell’atto di compravendita, il venditore ha dichiarato che il fabbricato era stato realizzato in conformità ad una licenza edilizia risalente al 1962. Dopo la compravendita, l’acquirente non ha realizzato altri interventi per i quali fossero necessari permessi o assensi.
&n…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Source:: EDILPORTALE.com