Migliori Architetti Palermo

Abusi edilizi, i limiti del terzo condono

01/08/2022 – Una delle vie per sanare un’opera abusiva è presentare un’istanza di condono edilizio. Perché la domanda sia accettata, e la costruzione diventi legittima, è necessario rispettare una serie di condizioni stabilite, sia a livello nazionale sia a livello locale, dalle norme che regolano il condono edilizio.

Con la sentenza 6584/2022, il Consiglio di Stato ha offerto una panoramica sulle condizioni che possono precludere la possibilità di ottenere il condono.

Condono edilizio, il caso
Il proprietario di un immobile ha inviato al Comune plurime istanze di condono edilizio, ai sensi del terzo condono, previsto dalla Legge 326/2003, riguardanti un immobile con destinazione agricola che, anche se realizzato con regolare permesso di costruire, era stat…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Source:: EDILPORTALE.com