Migliori Architetti Palermo

Caro materiali, inattendibili anche le rilevazioni del secondo semestre

21/09/2022 – Nuova bocciatura per la rilevazione dei rincari dei materiali da costruzione. Il Tar Lazio, con l’ordinanza 5916/2022, ha ordinato al Ministero delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili (Mims) il riesame dei costi di alcuni materiali indicati nel DM 4 aprile 2022.

Il decreto individua le variazioni più significative del secondo semestre 2021, ma secondo l’Associazione nazionale costruttori edili (Ance) i risultati si baserebbero su dati lacunosi e contraddittori. Ance ha quindi impugnato il decreto, ottenendo la rivalutazione della congruità dei dati.

La storia si ripete. Lo scorso giugno, sempre su iniziative dell’Ance, il Tar Lazio ha giudicato inattendibili anche le rilevazioni relative al primo…Continua a leggere su Edilportale.com]]>

Source:: EDILPORTALE.com