Migliori Architetti Palermo

All posts in News

Milano, il ‘nuovo mondo’ è in un appartamento al quinto piano

Categories: StreamNotizie
Commenti disabilitati su Milano, il ‘nuovo mondo’ è in un appartamento al quinto piano
23/01/2020 - Il collettivo di creativi milanese Paradisiartificiali firma la ristrutturazione di un appartamento di 100 mq a Milano partendo da pochi e semplici elementi: il colore, la geometria a la natura. Lo spazio domestico è stato volontariamente costruito attorno ad un piccolo volume colorato: poche, semplici geometrie combinate tra loro e poi lasciate tra le foglie di un luogo immaginario. Un inno al significato più intimo dell'abitare, 'una casa dentro la casa'. "Quando una casa riesce a rappresentare il significato più intimo dell'abitare, si trasforma in una dimora, un luogo. Volevamo qualcosa che evocasse una sorta di tempietto, un'architettura Continua a leggere

Morto Adolfo Natalini. Addio ad uno dei padri dell’architettura radicale

Categories: StreamNotizie
Commenti disabilitati su Morto Adolfo Natalini. Addio ad uno dei padri dell’architettura radicale
23/01/2020 - Si è spento oggi a Firenze Adolfo Natalini, architetto e fondatore del gruppo Superstudio (con Cristiano Toraldo di Francia, Gian Piero Frassinelli, Roberto e Alessandro Magris, con Alessandro Poli tra il 1970 e il 1972). Il collega Stefano Boeri lo ricorda su facebook come "un autore instancabile di un pensiero creativo dirompente. Nel 1966, con Cristiano Toraldo di Francia e altri amici fondò Superstudio, innestando la cultura Pop nell'architettura e perturbando l'Accademia italiana del progetto: da allora nulla fu più lo stesso. Firenze, la cultura italiana e la creatività del mondo ne piangono la scomparsa". Nato a Pistoia Continua a leggere

Nelle Dolomiti della Val Badia la ‘ciAsa Aqua Bad Cortina’

Categories: StreamNotizie
Commenti disabilitati su Nelle Dolomiti della Val Badia la ‘ciAsa Aqua Bad Cortina’
23/01/2020 - La ciAsa (casa in lingua rhaeto-romanico) è una casa d'alta montagna situata a San Vigilio di Marebbe in Alto Adige, circondata dalle Dolomiti della Val Badia. L'edificio progettato da Pedevilla Architects, ciAsa Aqua Bad Cortina, si basa sulla forma arcaica di una casa, dove non si fa distinzione tra tetto e facciata. La forma dominante del tetto rende l'edificio visibile da lontano, mentre allo stesso tempo il tetto assume una posizione protettiva grazie alla sua bassa linea di gronda. La forma del trapezio appare come un elemento ricorrente nel progetto. I tre piani fuori terra sono realizzati interamente Continua a leggere

Sistemi antivibranti

Categories: StreamNotizie
Commenti disabilitati su Sistemi antivibranti
23/01/2020 – Nella progettazione di una struttura bisogna considerare diversi fattori, tra cui le problematiche derivanti dal disturbo da vibrazione. Per tale ragione è necessario provvedere all'isolamento dalle vibrazioni di elementi strutturali quali, ad esempio, vani scale, vani ascensore, travi, pilastri e setti. A seconda delle zone in cui si trovano gli edifici, potrebbe essere necessario isolare l'ambiente circostante dalle vibrazioni indotte da tram, treni e metropolitane. Infine, soprattutto in edifici industriali che contengono macchine, gli antivibranti sono indispensabili per eliminare le vibrazioni e gli effetti dannosi provocati dal funzionamento dei macchinari. Assorbitori di vibrazioni, sistemi antivibranti L'antivibrante riesce non Continua a leggere

Agibilità, un bypass per gli abusi edilizi?

Categories: StreamNotizie
Commenti disabilitati su Agibilità, un bypass per gli abusi edilizi?
23/01/2020 – Si può chiedere ed ottenere l'annullamento di un'ordinanza di demolizione di abusi edilizi? Molto probabilmente sì, verrebbe da rispondere, leggendo la decisione del TAR Abruzzo- L'Aquila che, con la sentenza n. 454/2013, ha accolto il ricorso, proposto da un condominio costituitosi in giudizio, contro il provvedimento di demolizione di opere abusive e ripristino dello stato dei luoghi ordinato dal Comune di Giulianova a seguito di una denuncia. Il TAR giunge a questa conclusione motivandola con il fatto che: “era trascorso un lungo tempo dalla costruzione del fabbricato (era il 1966) e inoltre la conformità era stata esplicitamente attestata Continua a leggere